Passa ai contenuti principali

Messaggio di Immobiliare.it

Nella giornata di oggi, 2 settembre, il portale immobiliare.it ha inviato una comunicazione a tutta la clientela che utilizza gestionali per esportare annunci (come Miogest.com e Revoagent), per notificare il livello di qualità degli anunci pubblicati e la possibilità che venga interrotta l'esportazione qualora i gestionali partner non abbiano flussi standardizzati alle richieste del portale stesso.

Tranquillizziamo tutta la nostra gentile Clientela che gli annunci pubblicati su Miogest.com e Revoagent verranno esportati su immobiliare.it specificando che:
  • purtroppo immobiliare.it, inviando la comunicazione suddetta, non ha fatto distinzione tra gestionali che non si sono uniformati al loro flusso e che a breve vedranno il blocco delle esportazione e gestionali come i nostri per i quali la società RevoFactory (noi) sborsa migliaia di euro annuali a immobiliare.it per far sì che gli annunci stessi (della Clientela comune che già paga un servizio al portale) vengano pubblicati.
  • Il livello qualitativo degli annunci pubblicati dipende dalla quantità e dalla completezza dei dati, per questo ricordiamo alla nostra Clientela di inserire in Miogest.com sempre annunci con descrizioni che superano le 100 parole, di inserire 10 fotografie, se possibile video, posizionare gli immobili con indirizzo e numero civico (vero o falso che sia). Sappiamo benissimo, da ex Agenti Immobiliari, che assecondare le richieste qualitative di immobiliare.it, per immobili di bassa qualità e in posizioni poco rilevanti non è cosa semplice, tant'e' che riceviamo in continuazione segnalazioni di Agenzie che duplicano più volte la stessa descrizione per raggiungere 100 parole o inseirscono una descrizione relativa servizi forniti che non c'entrano nulla con gli immobili. Per le fotografie inseriscono copie delle copie di immagini della facciata o degli interni e per il posizionamento geografico mettono gli annunci presso il proprio ufficio creando ovvi problemi alla clientela ricercante proposte in vendita e in affitto. A queste lamentele, la nostra società non può dare risposta / soluzione in quanto non proprietaria (purtroppo) del portale immobiliare.it.
Quanto qui sopra, in molti casi, è stato anche specificato telefonicamente dagli operatori di immobiliare.it alla nostra Clientela, creando ovvi disagi e perdite di tempo per spiegazioni e comunicazioni telefoniche e scritte.

Completiamo questo post, confermando quindi alla nostra Clientela, il proseguio della partnesrhip con il portale immobiliare.it con il quale intratteniamo da anni un cordiale rapporto e una stima reciproca al di là di qualche "comunicazione di troppo" che ha creato i disagi esposti qui sopra.

Commenti

Post popolari in questo blog

Cosa succede a Miogest?

Oggi siamo lenti!

Implementazioni del 06.10.2020